FAQ

QUANDO SI VOTA?

Si vota on line dalle 9 del 6 alle 18 del 16 dicembre sul sito www.primarias.eu.

CHI PUÒ VOTARE?

Possono votare gli iscritti alle liste elettorali della Sardegna, le persone nate in Sardegna e quelle residenti in Sardegna.

I ragazzi nati o residenti in Sardegna che hanno tra i 16 e i 18 anni possono votare per la Nazione Sarda.

COSA SERVE PER VOTARE?

Il servizio di voto elettronico è accessibile da qualunque postazione Internet dotata di un web browser e da qualsiasi dispositivo: smartphone, pc, tablet, senza necessità di installazione di software.

Per registrarsi e votare occorrono il CODICE FISCALE e un numero di CELLULARE.

Si accede al servizio di voto elettronico cliccando sul pulsante VOTA sul sito www.primarias.eu

Ogni elettore riceve la password di accesso al sistema attraverso un SMS inviato al cellulare indicato all’atto della registrazione.

All’atto della registrazione il sistema esegue dei controlli che riguardano:

  • l’univocità dei dati personali, la correttezza formale e del codice fiscale;
  • il controllo del numero di telefono (NOTA: il prefisso internazionale italiano +39 è automatico: non occorre inserirlo).

QUANTO TEMPO È NECESSARIO PER VOTARE?

Per votare bastano due minuti.

È PREVISTA LA SCHEDA BIANCA?

Sì.

ERRORI FREQUENTI

Il sistema non accetta l’invio di più password allo stesso numero di telefono.

La procedura di voto si conclude alla schermata in cui appare la parola FINE.

Gli errori più comuni sono:

  • L’inserimento del codice fiscale errato
  • L’inserimento del numero di cellulare sbagliato
  • Un’inesattezza nella digitazione del nome o l’omissione del secondo nome

IL SISTEMA È SICURO?

La Piattaforma Eligo garantisce sicurezza, anonimato e segretezza del voto e impedisce la ricostruibilità della relazione tra voto e votante, con un processo verificato dal Garante della Privacy che ne ha validato le modalità.

Con la registrazione l’utente dichiara di essere consapevole delle responsabilità e delle sanzioni penali previste dall’ordinamento per false attestazioni e le dichiarazioni mendaci e dichiara che i dati personali forniti in fase di registrazione sono aggiornati, corretti e veritieri e si assume la responsabilità per l’eventuale falsità degli stessi. Il conferimento di dati non conformi al vero o non appartenenti all’utente o l’effettuazione di plurime iscrizioni sono considerati alla stregua del rilascio di false dichiarazioni in scrittura privata, dando luogo alle relative responsabilità anche di natura penale.

Sono previsti controlli a campione per evitare un utilizzo improprio del sistema di voto, per verificare dichiarazioni mendaci o nominativi fittizi ed escluderli dai risultati.

ASSISTENZA

Per l’assistenza al voto è stata attivata la mail assistenza@primarias.eu.
Ricordate di indicare in quale parte della Sardegna o del mondo vi trovate: vi metteremo in contatto con il referente più vicino a voi.
Si garantisce una risposta entro le 12 ore successive.